Questo sito web utilizza i cookie per gestire l'autenticazione, la navigazione e altre funzioni. Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta che possano essere utilizzati questo tipo di cookie sul proprio dispositivo.

Si può immaginare lo svolgersi della nostra esistenza dentro un’inestricabile trasparente gabbia, da cui sembra impossibile uscire. È l’assoluta immanenza. 

Giuseppe Biscaglia e Francesco Scaringi

Fuor di metafora, come alcuni sostengono, oggi siamo governati da una precisa razionalità, sotterranea, diffusa e globale, incarnata dall’economia che performa i discorsi sulla libertà individuale, l’autonomia dei mercati, le pratiche di controllo sugli individui attraverso il debito.
Il problema - se pur paradossale - è dunque interrogarsi, da un lato, se si dà la possibilità di un Fuori a cui ricorrere, in modo che il Dentro possa essere trasformato, dall’altro, se è dal di dentro che si generano le forze della trasformazione, e aprire così una strada per l’avvenire.
Il teatro, la danza e le arti performative hanno fatto dello sfondamento dei generi e dei confini un loro utopico modo di essere. Proprio dalla loro pratica si possono, forse, cogliere barlumi di altre possibilità.

Prossimi appuntamenti

23 settembre, ore 20.30

Potenza, spazio ex Cip Zoo
Effetti Collaterali

24 settembre, ore 20.30 / 21:30

Potenza, spazio ex Cip Zoo
Young Mediterranean and Middle Est choreographers

Le prenotazioni per la performance dei Rimini Protokoll Europa a domicilio a Potenza sono chiuse, i posti sono esauriti. È ancora possibile prenotarsi per le date di Matera, dal 1° al 5 ottobre. Per farlo, occorre inviare una email a info@cittacentoscale.it.

11 Settembre 2018

Appunti per una riflessione intorno al tema del festival. È intorno alla relazione fuori/dentro che ruota il dialogo tra Roberto Esposito e Toni Negri all’interno del volume “Effetto Italian Thought” (Quodlibet, 2017).