Questo sito web utilizza i cookie per gestire l'autenticazione, la navigazione e altre funzioni. Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta che possano essere utilizzati questo tipo di cookie sul proprio dispositivo.

Salvatore Laurenzana, soma pneumaticon

Nato nel 2017 dall'incontro dell'autore con l'International Art Gallery&Academy “Porta Coeli” di Venosa, il progetto viene presentato alla Biennale d'Arte di Firenze dove riscuote il premio “Lorenzo il Magnifico” per la fotografia.

Francesco Scaringi

Salvatore Laurenzana ha alle spalle una lunga esperienza e una grande maestria del mezzo fotografico espressa in tante occasioni. È il fotografo “ufficiale” del Città 100 Scale festival, che ha seguito sin dalla sua nascita, diventandone uno dei collaboratori più preziosi. Col tempo ha acquisito una grande confidenza con le scene, i corpi, i gesti, le movenze degli e delle performer che si sono succeduti nel corso degli anni realizzando un scambio ricco e prezioso tra la qualità artistica dei protagonisti delle perfomance e la sua sensibilità espressiva, rafforzando lo spessore artistico dei suoi scatti.
Questa mostra, rispetto alle altre proposte dal festival, assume una dimensione tutta particolare perché in essa vanno a intersecarsi i vari modi di essere di Laurenzana, o meglio i suoi vari campi di ricerca, che riguardano fondamentalmente la sua sensibilità fotografica... [leggi tutto]

Prossimi appuntamenti

15 dicembre 2019, ore 20.00

Tito, teatrino chiesa San Vito
Gli Omini

Ingresso gratuito

17-30 gennaio 2020

Potenza, Cappella dei Celestini
Salvatore Laurenzana

Ingresso gratuito

ULTIMI APPUNTAMENTI

Appuntamento a teatro mercoledì 4 dicembre alle 20:30 con Mario e Saleh della compagnia Scena Verticale. Gli attori Saverio La Ruina e Chadli Aloui danno forma e voce al confronto tra un occidentale cristiano e un arabo musulmano, nello spazio stretto di una tenda allestita all'indomani del terremoto dell'Aquila: eventi esterni e fatti concreti ribaltano le percezioni e ridefiniscono nuove certezze di conciliazione e opposizione.

Proximo, spettacolo di Claudio Tolcachir (foto Salvatore Laurenzana)
08 gennaio 2020
Francesco Scaringi

Proximo e Overload, da prospettive teatrali e drammaturgiche diverse, misurarno gli effetti che le nuove tecnologie e le attuali modalità di comunicazione hanno sul nostro modo di vivere, conoscere, relazionarsi, amare.

04 dicembre 2019

Molti gli artisti e gli spettacoli indicati in nomination che hanno fatto parte del programma del Città delle 100 scale festival.