Questo sito web utilizza i cookie per gestire l'autenticazione, la navigazione e altre funzioni. Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta che possano essere utilizzati questo tipo di cookie sul proprio dispositivo.

Chiara Lagani / Fanny & Alexander (ph. Marco Parollo)
Chiara Lagani / Fanny & Alexander

Tradurre in sogno, tradurre il sogno

11 ottobre 2022, ore 17.30

Potenza, teatro F. Stabile

Interviene Luisa Caiazzo, Università degli studi della Basilicata

fannyalexander.e-production.org

Silvie e Bruno di Lewis Carroll

Dal romanzo del 1893 di Lewis Carroll, recentemente tradotto per Einaudi da Chiara Lagani, nasce Sylvie e Bruno, spettacolo della compagnia teatrale ravennate Fanny e Alexander, per la regia di Luigi De Angelis,  in scena al Città delle Cento Scale Festival il 12 ottobre.
La vicenda narrata, sospesa tra sogno e realtà, disegna la trama doppia e al contempo unitaria di un mondo fatalmente al collasso, in cui all'improvviso irrompe la forza della bellezza e dell'amore. Sylvie e Bruno è una favola contemporanea che ha al suo centro crisi politiche, epidemie mortali e un tragico senso di fine, ma anche la forza creativa dei sogni e il potere vivificante dell'immaginazione.
In questo incontro, Chiara Lagani, co-fondatrice di Fanny & Alexander, affronta i nodi della traduzione del romanzo e insieme le questioni drammaturgiche che fondano lo spettacolo, in un intreccio di fili narrativi che la vedono nelle vesti di traduttrice, drammaturga e attrice.  
Un'occasione per esplorare il romanzo meno conosciuto e più misterioso di Lewis Carroll, autore dei famossissimi "Alice nel paese delle meraviglie" e "Attraverso lo specchio e quel che Alice vi trovò".


Chiara Lagani, attrice, drammaturga e traduttrice, scrive i testi originali degli spettacoli del gruppo Fanny & Alexander fondato a Ravenna con Luigi De Angelis nel 1992. Tra i molti progetti del gruppo ricordiamo la serie di spettacoli tratti da Ada di Nabokov, quelli dal Mago di Oz di Baum, e quello tratto da L’amica geniale di Ferrante.
Nel 2017 si aggiudica il Premio Riccione Speciale per l’Innovazione drammaturgica e scrive a quattro mani con Elio Germano lo spettacolo La mia battaglia (Einaudi, 2021). Ha curato e tradotto I libri di Oz di Frank L. Baum (Einaudi, 2017, “I Millenni”), illustrato da Mara Cerri, e Sylvie e Bruno di Lewis Carroll (Einaudi, 2021). Ha curato per Coconino/Fandango la sceneggiatura del graphic novel L’amica geniale, tratto dal romanzo di Elena Ferrante con i disegni di Mara Cerri.